Politica Sicurezza


scarica la documentazione


POLITICA PER LA SALUTE
E LA SICUREZZA SUL LAVORO


La Direzione Generale di SRT S.p.a., consapevole dei rischi delle proprie attività e processi, si impegna a mettere a disposizione risorse organizzative, strumentali ed economiche con l’obiettivo di migliorare le condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori che operano presso o per conto dell’Organizzazione.
A tale scopo, ha implementato e mantiene attivo un efficace SISTEMA di GESTIONE, conforme alla norma UNI ISO 45001:2018, che assicuri, con la partecipazione di tutti i lavoratori, secondo le proprie responsabilità e competenze, il pieno raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • integrare, ove possibile, il Sistema di Gestione Salute e Sicurezza con gli altri Sistemi di Gestione implementati in conformità alle Norma UNI EN ISO 9001:2015 e UNI EN ISO 14001:2015
  • promuovere un costante miglioramento dei processi per mantenere elevate l’efficacia e l’efficienza che consentano il raggiungimento degli obiettivi di budget, rispettando gli adempimenti cogenti delle norme e delle leggi applicabili, salvaguardando la salute e sicurezza dei lavoratori e della popolazione e prevenendo possibili eventi incidentali
  • analizzare il proprio contesto aziendale, valutare e mitigare i rischi associati e valorizzare le opportunità
  • promuovere attività di formazione ed addestramento per assicurare la trasmissione delle conoscenze e delle informazioni indispensabili per il corretto funzionamento dei processi, nonché lo sviluppo di una cultura e una pratica di comportamento basati sulla tutela della sicurezza e salute
  • eliminare i pericoli e ridurre i rischi in tema di salute e sicurezza sul lavoro e fornire condizioni di lavoro sicure e salubri per la prevenzione degli infortuni, delle malattie professionali e degli incidenti
  • promuovere il crescente coinvolgimento dei lavoratori e del loro rappresentante come parte attiva del Sistema di Gestione, mediante partecipazione e consultazione
  • preservare la tutela della salute e sicurezza sul lavoro attraverso periodiche attività di monitoraggio dei luoghi di lavoro, con l’obiettivo di impedire comportamenti insicuri o situazioni pericolose
  • adottare efficaci processi di selezione e monitoraggio dei fornitori/ sub-fornitori che rispondano ai principi di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori
  • perseguire il continuo miglioramento delle performance in materia di salute e sicurezza dei lavoratori, anche attraverso iniziative volte alla promozione della salute, estese al di fuori del campo lavorativo
  • instaurare e mantenere attivo un dialogo improntato sulla trasparenza e sulla collaborazione con la società civile, gli enti locali, le associazioni di categoria, le autorità di controllo e con qualunque altra parte interessata, al fine di rendere chiaro e trasparente il percorso aziendale in materia di salute e sicurezza dei lavoratori
    La Direzione inoltre, riconoscendo che l’abuso di alcol e l’uso di droghe illecite da parte di qualsiasi lavoratore condiziona negativamente la sua prestazione di lavoro e costituisce un grave pericolo per l’incolumità propria, dei colleghi e degli impianti nei quali opera, si impegna a:
  • proibire l’assunzione di alcool in qualsiasi forma e gradazione sui luoghi di lavoro e durante l’orario di lavoro, compresa la pausa per il pranzo
  • invitare coloro che ritengono di essere dipendenti dalle sostanze sopraccitate a cercare consiglio al proprio medico o al Medico Competente e seguire un trattamento terapeutico appropriato
  • effettuare controlli sulla presenza nei propri locali di droghe e alcol e, se necessario, adottare provvedimenti disciplinari, nel rispetto del contratto di lavoro
    SRT SpA si impegna infine a tradurre in strategie e traguardi misurabili gli obiettivi della presente Politica e a renderla disponibile alle parti interessate interne ed esterne, nonché riesaminarla periodicamente per assicurare che si mantenga pertinente ed appropriata all’organizzazione.


    Novi Ligure, 01.03.2021

Il Direttore Generale
Andrea Firpo

Tariffe Utenti Convenzionati 2021

– 2021—

Tipologia rifiuto Costo di conferimento €/t + I.V.A.

Rifiuti speciali indifferenziati non pericolosi


150,00 + t.a. (3)

22%
Rifiuti non pericolosi prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti provenienti da impianti di recupero, privi di sostanza organica putrescibile e sottoposti a triturazione o di pezzatura minuta(2) 130,00 + t.a. (3) 22%
Rifiuti da demolizione costruzione e scavi - con pezzatura conforme all’utilizzo come infrastrato – conferimenti fino a 500 t/anno (1) 4,00 + t.a. (4)
22%
Rifiuti da demolizione costruzione e scavi - con pezzatura conforme all’utilizzo come infrastrato – conferimenti fino a 500 t/anno (1)
8,00 + t.a. (4) 22%
Rifiuti da demolizione costruzione e scavi - con pezzatura conforme all’utilizzo come infrastrato – conferimenti oltre 500 t/anno (1) e fino a 1.000 t/anno
In base all'andamento del mercato

(1) Il materiale di pezzatura non idonea all’utilizzo verrà respinto.
(2) I conferimenti saranno autorizzati per lotti, con quantitativi massimi prestabiliti in base alla disponibilità impiantistica ed ad i vincoli di fatturato imposti dalla normativa sulle società “in house”.
(3) Dal 01/01/2019 il tributo ambientale è pari a €/t 25,82 per i rifiuti ammissibili al conferimento in discarica per rifiuti non pericolosi.
(4) Dal 01/01/2019 il tributo ambientale è pari a €/t 9,00 per i rifiuti ammissibili al conferimento in discarica per rifiuti inerti e €/t 25,82 per i rifiuti ammissibili al conferimento in discarica per rifiuti non pericolosi.

Rifiuti da destinare alle piattaforme di separazione e valorizzazione:

Tipologia rifiuto Costo di conferimento €/t + I.V.A.

Rifiuti speciali recuperabili per le piattaforme di separazione e valorizzazione


150,00

22%
Pneumatici – conferiti in modo differenziato alle piattaforme di lavorazione 300,00 22%
Rifiuti contenenti mercurio diversi dai RAEE di origine domestica Eliminato --
RAEE di origine domestica (1)
0 €/Kg --
Frazione verde - lignocellulosici compostabili
50,00 22%
Scarti legnosi da potatura di alberi e arbusti con presenza trascurabile fogliame e privi di sfalci erbosi, utilizzabili come strutturante (2) Da 0,00 a 50,00 22%
Rifiuti legnosi (compresi gli imballaggi) destinati al recupero di materia 80,00 22%
Carta e cartone 20,00 22%
Vetro 40,00 22%
Organico 98,00 22%
Medicinali, pile, toner 800,00 22%
Rottami metallici 0 22%
 

(1) I RAEE devono essere conferiti integri e suddivisi in raggruppamenti di cui al D.M. n. 185 del 25 settembre 2007 e s.m.i.
(2) La tariffa sarà determinata entro l’intervallo previsto in base alla stagionalità ed alla disponibilità di stoccaggio, con preavviso di 7 giorni ai convenzionati.

Per i materiali che vengono conferiti in strutture esterne ad SRT il costo potrà essere soggetto a rideterminazione in corso d'anno in caso di significative variazioni dei costi determinati dagli impianti di ricevimento.
Le tariffe potranno essere rideterminate anche in caso di variazioni normative che influiscano in modo significativo sui costi di gestione.

Per i rifiuti non previsti nel tariffario si procederà alla quotazione in base ai costi di trattamento.


Tariffe Utenti Convenzionati

– 2022—

IN VIGORE DA 01/02/2022

Tipologia rifiuto Costo di conferimento €/t + I.V.A.
2022 2021

Rifiuti speciali indifferenziati non pericolosi


155,00 + t.a. (3)

150,00 + t.a. (3)

22%
Rifiuti non pericolosi prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti provenienti da impianti di recupero, privi di sostanza organica putrescibile e sottoposti a triturazione o di pezzatura minuta(2) 140,00 + t.a. (3) 130,00 + t.a. (3) 22%
Rifiuti da demolizione costruzione e scavi - con pezzatura conforme all’utilizzo come infrastrato – conferimenti fino a 500 t/anno (1) 4,00 + t.a. (4) 4,00 + t.a. (4)
22%
Rifiuti da demolizione costruzione e scavi - con pezzatura conforme all’utilizzo come infrastrato – conferimenti fino a 500 t/anno (1)
8,00 + t.a. (4) 8,00 + t.a. (4) 22%
Rifiuti da demolizione costruzione e scavi - con pezzatura conforme all’utilizzo come infrastrato – conferimenti oltre 500 t/anno (1) e fino a 1.000 t/anno
In base all'andamento del mercato In base all'andamento del mercato

(1) Il materiale di pezzatura non idonea all’utilizzo verrà respinto.
(2) I conferimenti saranno autorizzati per lotti, con quantitativi massimi prestabiliti in base alla disponibilità impiantistica ed ad i vincoli di fatturato imposti dalla normativa sulle società “in house”.
(3) Dal 01/01/2019 il tributo ambientale è pari a €/t 25,82 per i rifiuti ammissibili al conferimento in discarica per rifiuti non pericolosi.
(4) Dal 01/01/2019 il tributo ambientale è pari a €/t 9,00 per i rifiuti ammissibili al conferimento in discarica per rifiuti inerti e €/t 25,82 per i rifiuti ammissibili al conferimento in discarica per rifiuti non pericolosi.

Rifiuti da destinare alle piattaforme di separazione e valorizzazione:

Tipologia rifiuto Costo di conferimento €/t + I.V.A.
2022 2021

Rifiuti speciali recuperabili per le piattaforme di separazione e valorizzazione


150,00
150,00
22%
Pneumatici – conferiti in modo differenziato alle piattaforme di lavorazione 360,00 300,00 22%
RAEE di origine domestica (1)
0 €/Kg 0 €/Kg --
Frazione verde - lignocellulosici compostabili
50,00 50,00 22%
Scarti legnosi da potatura di alberi e arbusti con presenza trascurabile fogliame e privi di sfalci erbosi, utilizzabili come strutturante (2) Da 0,00 a 50,00 Da 0,00 a 50,00 22%
Rifiuti legnosi (compresi gli imballaggi) destinati al recupero di materia 100,00 80,00 22%
Carta e cartone 20,00 20,00 22%
Vetro 60,00 40,00 22%
Organico 98,00 98,00 22%
Medicinali, pile, toner 950,00 800,00 22%
Rottami metallici 0 0 22%
 

(1) I RAEE devono essere conferiti integri e suddivisi in raggruppamenti di cui al D.M. n. 185 del 25 settembre 2007 e s.m.i.
(2) La tariffa sarà determinata entro l’intervallo previsto in base alla stagionalità ed alla disponibilità di stoccaggio, con preavviso di 7 giorni ai convenzionati.

Per i materiali che vengono conferiti in strutture esterne ad SRT il costo potrà essere soggetto a rideterminazione in corso d'anno in caso di significative variazioni dei costi determinati dagli impianti di ricevimento.
Le tariffe potranno essere rideterminate anche in caso di variazioni normative che influiscano in modo significativo sui costi di gestione.

Per i rifiuti non previsti nel tariffario si procederà alla quotazione in base ai costi di trattamento.


Tariffe Utenti Convenzionati 2022

– 2022—

IN VIGORE DA 01/02/2022

Tipologia rifiuto Costo di conferimento €/t + I.V.A.
2022 2021

Rifiuti speciali indifferenziati non pericolosi


155,00 + t.a. (3)

150,00 + t.a. (3)

22%
Rifiuti non pericolosi prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti provenienti da impianti di recupero, privi di sostanza organica putrescibile e sottoposti a triturazione o di pezzatura minuta(2) 140,00 + t.a. (3) 130,00 + t.a. (3) 22%
Rifiuti da demolizione costruzione e scavi - con pezzatura conforme all’utilizzo come infrastrato – conferimenti fino a 500 t/anno (1) 4,00 + t.a. (4) 4,00 + t.a. (4)
22%
Rifiuti da demolizione costruzione e scavi - con pezzatura conforme all’utilizzo come infrastrato – conferimenti fino a 500 t/anno (1)
8,00 + t.a. (4) 8,00 + t.a. (4) 22%
Rifiuti da demolizione costruzione e scavi - con pezzatura conforme all’utilizzo come infrastrato – conferimenti oltre 500 t/anno (1) e fino a 1.000 t/anno
In base all'andamento del mercato In base all'andamento del mercato

(1) Il materiale di pezzatura non idonea all’utilizzo verrà respinto.
(2) I conferimenti saranno autorizzati per lotti, con quantitativi massimi prestabiliti in base alla disponibilità impiantistica ed ad i vincoli di fatturato imposti dalla normativa sulle società “in house”.
(3) Dal 01/01/2019 il tributo ambientale è pari a €/t 25,82 per i rifiuti ammissibili al conferimento in discarica per rifiuti non pericolosi.
(4) Dal 01/01/2019 il tributo ambientale è pari a €/t 9,00 per i rifiuti ammissibili al conferimento in discarica per rifiuti inerti e €/t 25,82 per i rifiuti ammissibili al conferimento in discarica per rifiuti non pericolosi.

Rifiuti da destinare alle piattaforme di separazione e valorizzazione:

Tipologia rifiuto Costo di conferimento €/t + I.V.A.
2022 2021

Rifiuti speciali recuperabili per le piattaforme di separazione e valorizzazione


150,00
150,00
22%
Pneumatici – conferiti in modo differenziato alle piattaforme di lavorazione 360,00 300,00 22%
RAEE di origine domestica (1)
0 €/Kg 0 €/Kg --
Frazione verde - lignocellulosici compostabili
50,00 50,00 22%
Scarti legnosi da potatura di alberi e arbusti con presenza trascurabile fogliame e privi di sfalci erbosi, utilizzabili come strutturante (2) Da 0,00 a 50,00 Da 0,00 a 50,00 22%
Rifiuti legnosi (compresi gli imballaggi) destinati al recupero di materia 100,00 80,00 22%
Carta e cartone 20,00 20,00 22%
Vetro 60,00 40,00 22%
Organico 98,00 98,00 22%
Medicinali, pile, toner 950,00 800,00 22%
Rottami metallici 0 0 22%
 

(1) I RAEE devono essere conferiti integri e suddivisi in raggruppamenti di cui al D.M. n. 185 del 25 settembre 2007 e s.m.i.
(2) La tariffa sarà determinata entro l’intervallo previsto in base alla stagionalità ed alla disponibilità di stoccaggio, con preavviso di 7 giorni ai convenzionati.

Per i materiali che vengono conferiti in strutture esterne ad SRT il costo potrà essere soggetto a rideterminazione in corso d'anno in caso di significative variazioni dei costi determinati dagli impianti di ricevimento.
Le tariffe potranno essere rideterminate anche in caso di variazioni normative che influiscano in modo significativo sui costi di gestione.

Per i rifiuti non previsti nel tariffario si procederà alla quotazione in base ai costi di trattamento.


Politica Ambientale


scarica la documentazione


POLITICA AMBIENTALE
SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO QUALITÀ E AMBIENTE



SRT, Società pubblica per il recupero ed il trattamento dei rifiuti S.p.A, è consapevole della necessità di attuare una gestione integrata dei rifiuti che sviluppi il superamento della discarica come sistema principale di smaltimento attraverso l’incremento dei conferimenti differenziati ed i processi di biodigestione e compostaggio, tutti finalizzati al recupero dei materiali e della sostanza organica e al recupero energetico delle frazioni combustibili dei rifiuti.
SRT, pertanto, considera strategico il ruolo delle Piattaforme per la separazione e valorizzazione dei rifiuti e dell'Impianto di Biodigestione anaerobica, senza trascurare il proprio impegno per gestire le discariche esistenti controllando e minimizzando gli impatti territoriali ed ambientali connessi.  
A tale scopo SRT ha implementato e mantiene attivo un efficace Sistema di Gestione Integrato Qualità (conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2015) e Ambiente (conforme alla norma UNI EN ISO 14001:2015), che garantisca la prevenzione dell’inquinamento e soddisfi i requisiti dei clienti e delle parti interessate rilevanti, ricercando il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e della soddisfazione dei clienti, nel più scrupoloso rispetto degli obblighi imposti dalla legislazione ambientale e degli altri requisiti sottoscritti dall'organizzazione.

Questo impegno è rivolto in particolare a:

  • Operare nel contesto di riferimento per l’individuazione e mitigazione dei rischi correlati all’attività;
  • Analizzare il proprio contesto aziendale, valutare e mitigare i rischi associati e valorizzare le opportunità;
  • Analizzare periodicamente gli aspetti ambientali connessi alle attività svolte, valutando i relativi impatti tenuto conto del contesto e delle richieste provenienti dalle parti interessate
  • Individuare ed analizzare le aspettative e le esigenze dei Comuni soci e dei clienti privati per offrire servizi adeguati;
  • Definire obiettivi e traguardi di miglioramento ed attuare i relativi programmi, anche attraverso la responsabilizzazione e la formazione di tutto il personale coinvolto;
  • Garantire un’efficace sorveglianza e monitoraggio delle attività svolte;Adottare tutti gli accorgimenti impiantistici e gestionali atti a prevenire e rispondere alle emergenze;
  • Collaborare a progetti di informazione e sensibilizzazione con il duplice scopo di migliorare la qualità e l’efficienza del servizio di raccolta differenziata fornito dai Comuni soci e di incrementare la diffusione di comportamenti rispettosi dell’ambiente da parte di tutti i cittadiniOrganizzare incontri e visite guidate agli impianti, rivolte principalmente agli studenti dei diversi cicli scolastici, al fine di favorire la conoscenza dell’azienda e delle sue attività da parte del pubblico, nell’ottica di una positiva collaborazione con le parti interessate;

  • Ricercare continuamente nuove opportunità tecnologiche o gestionali per il recupero di rifiuti, da sviluppare in proprio o attraverso nuovi fornitori a cui conferire i rifiuti raccolti o selezionati presso gli impianti di SRT;
  • Garantire la soddisfazione delle parti interessate;
  • Garantire una comunicazione trasparente ed efficace con gli Enti e tutte le parti interessate;
  • Garantire la collaborazione con le altre aziende pubbliche dell'Ambito Territoriale Ottimale per incrementare l’efficienza delle operazioni di valorizzazione dei rifiuti allo scopo di massimizzare il recupero di materia, minimizzando nel contempo l’occupazione delle discariche.

    La presente Politica, disponibile in copia a chiunque la richieda, è distribuita a tutto il personale attraverso le bacheche aziendali ed a tutte le parti interessate attraverso il sito internet in area dedicata.
    La Direzione Generale si impegna a riesaminare il Sistema di Gestione Integrato almeno una volta all’anno al fine di garantirne l’efficacia e di verificare, tra l’altro, l’attualità della presente Politica.


    Novi Ligure, 01.03.2022

Il Direttore Generale
Andrea Firpo

 

NUOVO CORONAVIRUS: come raccogliere e gettare i rifiuti.
Clicca e scarica il documento dell'Istituto Superiore di Sanità sulle modalità della raccolta differenziata in questo particolare frangente

SRT spa Società Pubblica per il Recupero e il Trattamento dei Rifiuti
Strada Vecchia per Bosco Marengo | 15067 - Novi Ligure (AL) | Telefono +39.0143.744516 | Telefax +39.0143.321556
Codice Fiscale/Partita IVA/Reg. Imprese Alessandria n.: 02021740069 | R.E.A. Alessandria n. 219668 | Capitale Sociale: € 8.498.040,00 interamente versato
posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

©2018 — Srt spa